Userbot lancia Ovy for Sales, la piattaforma italiana B2B che aiuta le aziende a convertire gli utenti del sito in opportunità di business

La PMI innovativa italiana presenta il primo strumento di business intelligence che identifica gli utenti B2B che visitano il sito e la loro intenzione di acquisto, avviando conversazioni di vendita personalizzate con potenziali nuovi clienti

Dopo il successo in tutta Europa di Ovy for Email, il primo assistente virtuale potenziato dall’AI in grado di generare risposte complete e personalizzate che riducono i tempi di gestione quotidiana delle e-mail, Userbot – azienda italiana pioniera nel campo dell’Intelligenza Artificiale – lancia Ovy for Sales, primo prodotto in Italiaprogettato per rendere i team di vendita delle aziende b2b più produttivi, identificando gli utenti che arrivano sul sito, le informazioni personali e professionali, il loro intento di acquisto sulla base del comportamento, e consentendo di avviare conversazioni di vendita personalizzate via chat. Ovy for Sales consente ai venditori di creare pipeline di qualità e massimizzare la velocità di vendita utilizzando gli insight in tempo reale al fine di avviare azioni di marketing per convertirli in nuovi clienti.

A seguito del lancio sul portale americano Product Hunt – punto di riferimento globale per scoprire tutte le novità tecnologiche disponibili sul mercato – Ovy for Sales si è posizionato terzo in classifica.

Il bisogno a cui risponde la piattaforma è quello di aumentare la conversione online degli utenti B2B in vere opportunità di business, accrescendo la produttività della forza vendita delle aziende. Infatti secondo una ricerca condotta da Gartner, un buon 89,9% delle aziende utilizza due o più fonti di dati di contatto con gli utenti per soddisfare le loro esigenze di acquisto e incrementare le vendite, questo si traduce in un effort di tempo ed economico importante per l’azienda. Le mail altro strumento importante sono ormai troppe nelle caselle di manager e imprenditori, infatti secondo Gartner solo il 23,9% delle e-mail di vendita viene aperto. In questo contesto il 72,4% delle company ha già in programma l’acquisto di tecnologie per lo sviluppo delle stesse. Ecco perché risulta fondamentale investire in strumenti che aiutino i sales developer a trovare un maggior numero di acquirenti, aumentando sia la quantità che la qualità dei contatti.

Ovy for Sales si configura come una piattaforma di accelerazione dei ricavi che consente di convertire il flusso dei visitatori in lead per incrementare la produttività e dare una spinta al fatturato. Attraverso la feature “visitor identikit” sarà possibile avere una panoramica di tutte le compagnie e gli utenti che atterrano sul sito, i loro comportamenti come pagine viste o tempo su una pagina, per comprendere come e quando agire inviando messaggi personalizzati e automatici per sviluppare il business – via chat. È prevista, inoltre, anche la funzione per fissare un meeting con i potenziali clienti tramite azioni mirate al coinvolgimento e alla conversione dei visitatori in tempo reale.

Grazie alla data intelligence,Ovy for Sales acquisisce tutte le informazioni chiave come il nome della compagnia, il settore, la grandezza dell’azienda e le possibili key people da contattare e  in base al tempo trascorso sul sito web e alle pagine viste, assegna un punteggio a ciascun visitatore definendone la temperatura all’intento di acquisto; successivamente, tramite contatto diretto via chat, Ovy for Sales procede all’ingaggio in tempo reale dei visitatori fino alla conversione finale, qualificando automaticamente gli utenti, contrassegnando i lead migliori e prenotando incontri di vendita con il rappresentante giusto, mandando notifiche ai sales in qualsiasi momento per fargli sapere chi è sul sito e mette in atto delle azioni. Infine, la piattaforma collega automaticamente gli strumenti di vendita al CRM dell’utente per favorire una gestione ottimale delle interazioni tra aziende e clienti (potenziali o esistenti), riducendo i costi operativi del 30% e massimizzando la produttività del team.

Dopo il successo di Ovy, siamo entusiasti del riscontro ottenuto anche da Ovy for Sales. Il prodotto nasce da un’esigenza reale e condivisa da tutti i professionisti e le aziende, medie e piccole imprese, che vogliono facilitare e aumentare l’engagement di nuovi clienti, customizzando le strategie di marketing e ottimizzando, allo stesso tempo, il lavoro dei team vendita. – così commenta Gionata Fiorentini, CEO di Userbot (IN FOTO).

“L’applicazione della Data Intelligence è un plus non soltanto nell’identificazione dei visitatori sul sito, ma soprattutto nell’acquisizione di informazioni su aziende e utenti chiave in base al loro comportamento online. Fin dall’avvio dell’azienda, siamo sempre stati convinti che i Big Data e l’intelligenza artificiale saranno il futuro del Business aziendale.” – aggiunge Antonio Giarrusso, Founder & Executive Chairman di Userbot.

È possibile provare gratuitamente per 14 giorni tutte le funzionalità della piattaforma di Data&Business intelligence, Ovy for Sales, accendendo e registrandosi al seguente link: https://my.userbot.ai/sales/register/

Comments

comments

Powered by Facebook Comments

Aziende

Inaugurato a Bologna il nuovo ufficio della startup ceca dedicata all’economia circolare

Da rifiuto a risorsa, questo è il motto della startup ceca che si sta interfacciando al mercato italiano. Con la missione di raddoppiare il livello di circolarità delle risorse a livello globale, Cyrkl si occupa di connettere produttori di rifiuti con chi li ricicla trovando soluzioni più sostenibili dal punto di vista economico ed ambientale. Con l’ingresso […]

Read More
Aziende

WEGG METTE AL CENTRO IL DIPENDENTE E PRESENTA IL NUOVO PIANO DI WELFARE AZIENDALE

La nuova impact factory attiva nel servizio IT promuove supporti alla genitorialità e un nuovo modello di welfare premiale, senza tralasciare il supporto a enti e ONLUS che operano sul territorio WEGG, l’innovativa impact factory nata con l’obiettivo di ridisegnare la tecnologia intorno alle persone, mettendo al centro il valore umano, promuove un nuovo modello […]

Read More
Aziende

Ridurre l’impatto con l’intelligenza artificiale: la strategia di Sorare, in collaborazione con Plan A e Blisce, detta un nuovo standard nel settore

Sorare diventa la prima società di fantasy sport a emissioni zero al mondo Ridurre l’impatto con l’intelligenza artificiale: la strategia di Sorare, in collaborazione con Plan A e Blisce, detta un nuovo standard nel settore Sorare, la piattaforma globale di fantasy sport, si avvia a diventare la prima società di fantasy sport a zero emissioni grazie a una […]

Read More