Klecha & Co: acquisizione italiana in francia nelle cyber difesa?

Klecha & Co. nella partnership italo-francese tra Cy4Gate e Diateam che porterà alla creazione di un centro di competenza europeo nella cybersecurity

E’ stato siglato l’accordo preliminare per l’acquisizione da parte dell’italiana Cy4Gate del 55% circa di Diateam, società francese attiva nella difesa cyber

Klecha & Co., investment bank paneuropea indipendente specializzata nel settore tech, ha assistito Diateam, società francese attiva nella difesa cibernetica, nella definizione di un accordo con Cy4Gate società italiana quotata nel segmento Euronext Growth della Borsa di Milano, attiva nel mercato cyber a 360°, con una diversificata offerta di tecnologie proprietarie.

Nel dettaglio,Cy4Gate ha sottoscritto lo scorso 20 ottobre un accordo preliminare per l’acquisto del 55% circa di Diateam, società specializzata nel design, sviluppo e realizzazione di sistemi avanzati per il testing, validazione e training nel dominio della cyber security, per clienti governativi e corporate. Il valore complessivo dell’operazione ammonterebbe a circa 10 milioni di euro.

Klecha & Co. ha agito in qualità di unico advisor finanziario dell’operazione che consentirà a Cy4Gate di ampliare l’offerta nel segmento della cyber security, in linea con la visione del Gruppo di porsi come qualificato centro di competenza europeo del settore. La partnership con una solida realtà francese quale è Diateam permette altresì di consolidare l’attività del Gruppo anche al di fuori del mercato nazionale, mentre le sinergie tecniche tra competenze complementari andranno ad arricchire il know-how di entrambe le realtà aziendali a beneficio dei rispettivi Paesi. Inoltre, dall’operazione deriveranno importanti sinergie in termini di R&D che permetteranno di consolidare e rafforzare l’offerta tecnologica, di prodotto e sui servizi di alta fascia e a valore aggiunto nella cyber security, segmento caratterizzato da una crescita di circa il 15% annuo a livello europeo.

Il closing dell’operazione è soggetto all’avveramento di determinate condizioni sospensive – incluso l’esperimento della procedura di autorizzazione da parte delle competenti autorità francesi (essendo l’azienda sottoposta a controllo assimilabile al c.d.: Golden Power) – ed è previsto entro la fine del 2022.

Stephane Klecha, Fondatore e Managing Partner di Klecha & Co. (in foto), ha dichiarato: “l’operazione di oggi conferma la dinamicità delle aziende attive nel settore della cybersecurity e la loro consapevolezza della necessità di far crescere l’ecosistema europeo nell’interesse non solo dell’industria, ma anche dei nostri Paesi. Klecha & Co. è al lavoro da tempo su questo fronte e nel solo settore cyber abbiamo già lavorato a circa dieci operazioni di consolidamento. Ma non è questo l’unico motivo di orgoglio per noi oggi: siamo particolarmente felici di supportare ancora una volta la crescita degli investimenti italiani in Francia nella direzione di reciprocità sottolineata anche dal “Trattato per una cooperazione bilaterale rafforzata” firmato lo scorso anno tra i due Paesi. La Francia è il primo investitore straniero in Italia e le aziende italiane possono a loro volta investire con più decisione in Francia. Continueremo a lavorare in entrambe le direzioni che l’operazione di oggi rappresenta: far crescere la cybersicurezza europea e consolidare i rapporti di investimento tra Italia e Francia”.  

Emanuele Galtieri, CEO di Cy4Gate Group ha commentato: “DIATEAM è una azienda informatica che vanta 20 anni di esperienza nel mercato della cyber security. La società ha sviluppato una piattaforma virtuale – il cyber digital twin – che simula le reti informatiche dei clienti per valutarne la cyber resilienza e consente lo sviluppo e l’addestramento di pregiate e rare risorse preposte alla protezione delle reti da attacchi cibernetici. L’iniziativa si muove nel solco degli esistenti accordi governativi di collaborazione e di ricerca tra Italia e Francia in settori strategici tra cui la Cyber Defence e persegue la duplice finalità di arricchire la customer value proposition del Gruppo con avanzate tecnologie di cyber security e consolidare il già avviato percorso di creazione di un centro di eccellenza Europeo per la Cyber Security consolidando la presenza in Francia”.

Guillaume Prigent, Chairman di DIATEAM ha dichiarato: “Tra i potenziali partner che abbiamo incontrato negli ultimi mesi, Cy4Gate ha il progetto industriale più interessante per il nostro sviluppo. Condividiamo la stessa ambizione di costruire una leadership europea. L’unione delle nostre competenze, delle diverse esperienze e dei prodotti, consentirà all’intero Gruppo di soddisfare le esigenze di un mercato in rapida evoluzione, che registrerà una crescita significativa nei prossimi anni”.

Sull’operazione annunciata oggi sono intervenuti anche gli Ambasciatori dei due Paesi coinvolti, che hanno dichiarato:

“La conclusione dell’accordo preliminare tra CY4GATE e DIATEAM aggiunge un ulteriore, importante tassello alle numerosissime collaborazioni industriali tra Italia e Francia”, ha dichiarato l’Ambasciatrice d’Italia in Francia, Emanuela D’Alessandro. “Questa collaborazione, che riguarda un settore strategico quale quello della sicurezza cibernetica, rappresenta un’ulteriore testimonianza del dinamismo delle imprese italiane sul fronte degli investimenti diretti in Francia. Essa si inserisce peraltro in un filone assai promettente, quello dello sviluppo degli scambi tra imprese innovative dai due lati delle Alpi, che vede impegnate le Istituzioni dei due Paesi in un’attiva azione di sostegno”.

Christian Masset, Ambasciatore di Francia in Italia, ha commentato: “Sono lieto che questo accordo preliminare sia stato firmato; la Francia è molto aperta agli investimenti italiani e rafforza così la sua strategia di attrattività, in particolare in un campo così decisivo come quello della cybersecurity, che rappresenta un ambito essenziale per la nostra sovranità come europei. È unendo i nostri talenti, e combinando il know-how d’avanguardia francese e italiano, che possiamo essere più forti insieme e pesare a livello internazionale in questo settore di grande importanza che è il cyber, oggi e nel futuro”.

Klecha & Co. ha dedicato il suo ultimo Insight Report alle tecnologie emergenti che stanno ridisegnando il settore della difesa. Il report integrale è disponibile a questo link

Klecha & Co.

Klecha & Co. è una investment bank paneuropea indipendente specializzata nei settori technology, software, servizi IT, hardware e IoT.Fondata nel 2009, Klecha & Co. è presente a Milano, Londra, Parigi e New York. Durante i suoi 12 anni di attività, ha realizzato circa 70 operazioni di M&A e raccolta di capitali. Klecha & Co. offre ai propri clienti un’assistenza altamente specializzata in ogni fase delle operazioni, facendo leva anche su forti competenze nel settore tech.

www.klecha-co.com

Comments

comments

Powered by Facebook Comments

Business

Quando affidarsi ad un’Agenzia Web

Cos’è una Web Agency? Con l’avvento del “futuro”, quasi ogni attività, di qualsiasi settore, è ormai inserita nel magico mondo di internet. Il primo passo che un gestore di un’attività esegue quando decide di “trasferirsi” online, è creare il proprio sito internet; per questo avrà sicuramente bisogno di una Web Agency Roma, ovvero una “ditta” […]

Read More
Business

Come guadagnare online nel 2015

Esistono diversi modi che puoi sfruttare per guadagnare con internet. Il primo metodo è : pubblicità pay per click Quest’ultime sono delle pubblicità inserite all’interno del tuo vostro sito e presenti sotto forma di banner grafico o testuale, che fanno guadagnare per ogni click che un utente ti procura. Il sistema più famoso è sicuramente […]

Read More
Business

L’ufficio, come pianificarlo a bassi costi

Ogni start up che si rispetti richiede un luogo di applicazione, una sede specifica che ne configuri il punto focale dell’attività: l’ufficio. Spesso, quando ad esempio una start up di giovani intende stabilizzare la propria attività mediante un luogo che funga da punto di riferimento per la clientela potenziale, la fase di arredamento e ristrutturazione […]

Read More