Alla scoperta di Sorare: ecco le linee guida per entrare nel mondo del fantacalcio con NFT

250 squadre di calcio, migliaia di card digitali da collezionare e scambiare, oltre 5000 giocatori attivi sulla piattaforma: sono questi i numeri della rivoluzione Sorare, che sta cambiando le regole del gioco nel mondo del pallone e non solo. Sorare sta diventando un gigante dell’intrattenimento sportivo globale grazie all’esperienza di gioco rivoluzionaria che offre ai suoi utenti unendo vecchie passioni e nuove tecnologie. Entrare a far parte delle migliaia di appassionati che frequentano questo mondo virtuale è semplice: bastano poche coordinate per andare alla scoperta dell’universo Sorare.

La rivoluzione Sorare

Sorare sta trasformando il fandom sportivo online, regalando alla sua comunità un nuovo modo per connettersi ai club e ai giocatori che ama. Chiunque, ovunque, può unirsi al gioco su Sorare. E sono già oltre 2 milioni gli utenti che giocano online con le carte digitali dei giocatori di 250 squadre di calcio nel mondo. Sono oltre 70mila gli italiani che oggi usano Sorare per giocare con la propria “fantasquadra” e solo pochi giorni fa, la piattaforma ha annunciato la firma di un accordo pluriennale con la Lega Serie A.

Il gioco Sorare

Sorare è la piattaforma per giocare al fantacalcio con carte scambiabili: a differenza delle figurine a cui si ispirano, però, ognuna di queste carte è un Non-Fungible Token (NFT), un oggetto digitale individuabile in maniera univoca e sicura, non riproducibile e insostituibile. Le carte digitali possono essere scambiate in modo semplice e sicuro grazie alla blockchain che ne certifica la proprietà, Ethereum (ERC721), che garantisce trasparenza e tracciabilità. Gli utenti possono collezionare direttamente su Sorare le carte digitali ufficiali che rappresentano i giocatori di calcio dei club presenti sulla piattaforma. Con le carte, i manager possono costruire e gestire il proprio schieramento, mettendo alla prova la propria passione e la propria conoscenza del gioco nelle competizioni che hanno luogo due volte a settimana. Se il loro gioco si dimostra vincente, i manager sono ricompensati con diversi premi.

Le carte di Sorare

Esistono diversi tipi di carte: per tutti i calciatori del fantasy game di Sorare vengono create per ogni stagione carte comuni gratuite illimitate – utilizzabili soltanto nei tornei Commons Card -, 1000 carte “limited”, 100 carte “rare”, 10 carte “super rare”, 1 carta “unique”. Ogni carta è tanto più preziosa quanto più è scarsa.

Registrarsi a Sorare

Contestualmente alla registrazione gratuita, ogni manager riceve un portafoglio digitale in cui viene memorizzato il credito del giocatore. Per iniziare a giocare, a quel punto, l’utente dovrà solo scegliere nome e logo del suo club per unirsi alla Rookie League, la lega dedicata ai nuovi allenatori. Alla squadra appena nata verranno assegnate le carte comuni di tre giocatori casuali, appartenenti a tre club selezionati dal manager, con cui quest’ultimo potrà cominciare a guadagnare premi. 

I tornei di Sorare

Ogni settimana, Sorare ospita una nutrita varietà di tornei ai quali ciascun manager potrà registrare la propria squadra, l’iscrizione è sempre gratuita. Ogni torneo prevede requisiti diversi per la partecipazione, come età massima dei giocatori (es. under 23 league), nazionalità o lega di provenienza dei singoli calciatori, rarità delle carte utilizzabili.

Lo schieramento

Ogni schieramento deve essere composto da 5 giocatori: 1 portiere, 1 difensore, 1 centrocampista, 1 attaccante e 1 giocatore extra di qualsiasi ruolo. Tra questi 5 giocatori schierati, si dovrà eleggere un capitano, che raccoglierà un ulteriore 20% rispetto al suo punteggio settimanale. I calciatori guadagnano punti in base al loro gioco durante i turni di campionato. Una serie di fattori influenza il loro punteggio: i minuti giocati, i gol segnati, gli assist effettuati, le clean sheet, i cartellini gialli e rossi. 

I premi settimanali

I premi della settimana rappresentano il cuore pulsante del gioco Sorare: gli utenti che partecipano alle varie competizioni, infatti, hanno la possibilità di vincere carte da gioco e sbloccare nuove esperienze. Le ricompense che si possono vincere grazie a Sorare cambiano a seconda del torneo al quale si partecipa: è un gioco basato sulle proprie capacità e il suo scopo è quello di ottenere carte collezionabili e, al contempo, connettersi con i propri giocatori preferiti e con altri tifosi.

Sorare guarda al futuroRecentemente l’azienda ha annunciato anche l’ingresso di Kylian Mbappé come investitore e ambassador. L’ingresso del campione francese arriva dopo l’annuncio dell’arrivo di Serena Williams come advisor per lo sviluppo del rapporto fra la piattaforma e gli atleti di tutto il mondo e per una strategia di espansione in nuove categorie sportive. Nei progetti futuri di Sorare, infatti, quello di aprirsi ad altri sport – tra cui il baseball – e di includere le discipline femminili.

Comments

comments

Powered by Facebook Comments

Aziende

Inaugurato a Bologna il nuovo ufficio della startup ceca dedicata all’economia circolare

Da rifiuto a risorsa, questo è il motto della startup ceca che si sta interfacciando al mercato italiano. Con la missione di raddoppiare il livello di circolarità delle risorse a livello globale, Cyrkl si occupa di connettere produttori di rifiuti con chi li ricicla trovando soluzioni più sostenibili dal punto di vista economico ed ambientale. Con l’ingresso […]

Read More
Aziende

Userbot lancia Ovy for Sales, la piattaforma italiana B2B che aiuta le aziende a convertire gli utenti del sito in opportunità di business

La PMI innovativa italiana presenta il primo strumento di business intelligence che identifica gli utenti B2B che visitano il sito e la loro intenzione di acquisto, avviando conversazioni di vendita personalizzate con potenziali nuovi clienti Dopo il successo in tutta Europa di Ovy for Email, il primo assistente virtuale potenziato dall’AI in grado di generare […]

Read More
Aziende

WEGG METTE AL CENTRO IL DIPENDENTE E PRESENTA IL NUOVO PIANO DI WELFARE AZIENDALE

La nuova impact factory attiva nel servizio IT promuove supporti alla genitorialità e un nuovo modello di welfare premiale, senza tralasciare il supporto a enti e ONLUS che operano sul territorio WEGG, l’innovativa impact factory nata con l’obiettivo di ridisegnare la tecnologia intorno alle persone, mettendo al centro il valore umano, promuove un nuovo modello […]

Read More