Impresa e innovazione, startup friulane e venete entrano in rete grazie ad INCO-NET

Friuli Innovazione hapartecipato con un gruppo di startup innovative friulane, a Fornace Open Day 2014, un evento organizzato dall’incubatore la Fornace dell’Innovazione di Asolo (TV) nell’ambito del progetto europeo INCO-NET.

The Next Future Today, è statoil tema di Fornace Open Day 2014, evento organizzato giovedì 10 luglio dalla Fondazione la Fornace dell’Innovazione di Asolo, nell’ambito del progettoINCO-NET,per permettere a startup innovative venete e friulane di entrare in rete e presentarsi al pubblico.

L’Open Day di Asolo, nella suaseconda edizione, ha coinvolto una trentina di imprese provenienti da parchi scientifici ed incubatori d’impresa delle due regioni, con un programma arricchito da attività di formazione ed approfondimento. Stampa 3D, rendering e modellazione tridimensionale, crowdsourcing sono stati tra gli argomenti trattati durante workshop, laboratori e prove pratiche, per scoprire nuovi percorsi di innovazione dell’artigianato e della manifattura attraverso le tecnologie digitali. E poi, in mostra durante l’intera giornata, l’eccellenza delle startup partecipanti, che con i propri stand hanno potuto incontrare il pubblico e far comprendere il valore della loro offerta tecnologica.

La partecipazione ad iniziativecome questa organizzata nell’ambito del progetto INCO-NET non sono una novità per Friuli Innovazione, che già ad aprile aveva partecipato alla Lunga notte della ricerca di Klagenfurt con un gruppo di imprese friulane. Nei suoi due anni di attività, il progetto promosso dal Centro di ricerca e di trasferimento tecnologico udinese ha offerto numerose opportunità di formazione e networking ad imprese di Italia ed Austria. Centrale è il tema dell’imprenditoria femminile, affrontato con una serie di iniziative mirate, come la tavola rotonda italo-austriaca traimprenditrici e rappresentanti di associazioni di categoria, organizzata a Klagenfurt lo scorso 20 maggio. Tema ripreso dal workshop Rails Girls, unformat internazionale per avvicinare le donne al mondo della programmazione, arrivato per la prima volta a Udine il 5-6 giugno, proprio nell’ambito di INCO-NET.

Co-finanziato dal programma Interreg IV Italia-Austria, il progetto INCO-NET è promosso da Friuli Innovazione assieme alla Fondazione la Fornace dell’Innovazione e l’Agenzia per lo Sviluppo della Carinzia di Klagenfurt, per creare una rete transfrontaliera di collaborazione tra start-up e PMI innovative italiane e austriache.

 

Il progetto continua con nuove iniziative ed attività, tutte le informazioni sono sul sito web  www.inco-net.eu .

Comments

comments

Powered by Facebook Comments

Dalle Regioni

Bando per le imprese dell’Emilia-Romagna: basta la visura camerale della società

Parte il prossimo 24 Marzo il bando ufficiale della Regione Emilia-Romagna per le imprese del territorio che vogliano avviare progetti di innovazione accedendo a un contributo fino al 40% delle spese sostenute. I fondi disponibili rientrano nel quadro delle risorse stanziate dall’Unione Europea per il periodo 2014-2020.   Per partecipare l’impresa:   Dovrà essere nel […]

Read More
Dalle Regioni

Catania verso la svolta: si parte dalle visure catastali

In un’intervista rilasciata ad una testata locale, il sindaco di Catania evidenzia i punti di forza della sua amministrazione. Il primo punto evidenziato da Enzo Bianco è l’aver sanato in parte il bilancio del Comune attraverso i fondi ottenuti dalla legge.   Da un lato, la volontà di sanare le situazioni più gravi, dall’altro, la […]

Read More
Dalle Regioni

UNA PIOGGIA DI OPPORTUNITA’ PER LE STARTUP EMILIANO-ROMAGNOLE

Per le startup dell’Emilia-Romagna si aprono nuove opportunità per allargare il proprio business e avviare un processo di internazionalizzazione. Aster, consorzio della Regione Emilia-Romagna per l’innovazione e la ricerca industriale, sta promuovendo sul suo sito (www.aster.it)alcuni importanti bandi e progetti che hanno l’obiettivo specifico di selezionare le migliori startup della regione per consentire l’accesso a […]

Read More