Archivio tag: proporsi come fotografo di matrimoni

Come proporsi come fotografo di matrimoni

Il settore della fotografia negli ultimi anni è molto cambiato. Si è persa, anche per via della crisi, l’immagine del fotografo tutto fare con il suo piccolo studio di fotografia comprensivo di negozio nei centri storici delle cittadine. Si è invece venuta affermare l’immagine di un fotografo freelance, ovvero indipendente, ed altamente specializzato. In questo panorama dell’altissima specializzazione una categoria che non sembra conoscere crisi è quella del fotografo matrimonio.

Per prima cosa è fondamentale la formazione, sia teorica che pratica. Per far pratica, prima di lanciarvi nell’avventura di fotografo di matrimonio freelance, potreste proporvi come assistente di un fotografo già quotata al fine di carpire i segreti del mestiere. Come dire, fate un po’ di gavetta con gli esperti del settore.

Dopo di che è fondamentale cominciare a farsi conoscere. Prima di tutto cercate di stabilire contatti con altri professionisti del settore wedding: wedding planner, ristoranti, location e via dicendo. Cominciate insomma a fare un po’ di “networking”.

Quindi passata all’autopromozione puntando soprattutto su internet. I fotografi di matrimoni infatti attualmente ottengono il 70-80% degli ingaggi attraverso il web,  solo il 20% dalla promozione offline e dal passaparola.

Per prima cosa attivatevi per creare il vostro primo sito web. Vi occorrerà creare un sito in stile portfolio, in cui sia data la maggior importanza possibile alle gallery con le foto con i vostri migliori lavori. Questo sito dovrà essere modificabile in autonomia, responsive ovvero correttamente visualizzabile sui dispositivi mobili ed ottimizzato per i motori di ricerca. Su questo sito dovrà essere chiaro soprattutto come ingaggiarvi o richiedervi un preventivo.

Dopo aver creato e popolato il vostro sito portfolio, cominciate ad iscrivervi alle principali directory per fornitori del mondo wedding. Un esempio? Matrimonio.com che è una risorsa a pagamento che per contro da un’altissima visibilità, aumenta le possibilità di ricevere delle richieste di preventivo online e permette di costruirsi nel tempo una reputazione online grazie al sistema di recensioni.

Non dimenticate l’importanza dei social networks. Un fotografo di matrimonio dovrebbe puntare in particolare su Facebook, Instagram e Pinterest. Questi canali consentono di fare dell’ottimo customer care e di mostrare i propri lavori migliori.