Archivio tag: PewDiePie

PewDiePie, lo youtuber che ha trasformato la sua passione in lavoro

24

PewDiePie è una sorta di istituzione tra i gamers, un ragazzo svedese che può essere considerato il vero pioniere degli youtubers videogiocatori. PewDiePie, alias Felix Arvid Ulf Kjellberg, è stato tra i primi ad adottare la cosiddetta tecnica del “Let’s Play Video”, con la quale il ragazzo in tempo reale gioca a dei videogames condividendo la sua esperienza di gioco, con commenti personali molto giovanili che gli consentono di empatizzare col pubblico prevalentemente di adolescenti. Si stima che il suo reddito annuale oscilla tra i 5 mila ed i 15 milioni di dollari, una cifra “monstre” considerando che sono semplici videogiochi.

PewDiePie ha ispirato tanti ragazzi in tutto il mondo, anche in Italia, dove il settore del gaming è molto sviluppato. Tra i più importanti possiamo citare Cicciogamer89, che arriva a caricare fino a 3 video al giorno dopo aver provato vari tipi di videogioco; St3pNy, uno youtuber videogamer che deve il suo successo alla simpatia ed alla costanza con cui carica i video; Luca Denaro, meglio noto nel settore come “ilvostrocaroDexter”, che è diventato uno degli youtuber più seguiti tra i gamers; Favij, che ha acquisito successo rivelando trucchi e segreti per superare determinati giochi.

Il guadagno di questi youtubers può variare notevolmente, per una cifra che oscilla tra i 150 mila euro e gli 800 mila euro annuali. Non fatevi però abbagliare da queste cifre, poiché devono anche essere condivise con le aziende, le pubblicità e naturalmente Youtube. Occorre costanza, pazienza, bravura e naturalmente un po’ di fortuna che non guasta mai.

Se state pensando di lanciarvi in questo modo per diventare youtubers professionisti di videogiochi, monetizzando la vostra passione, come componenti hardware dovete procurarvi ovviamente un computer, un buon headset (cuffie + microfono) ed un’ottima tastiera gaming. Come software di editing per registrare vi suggerisco Power Director, Sony Vegas Pro, Final Cut Express, Adobe Premiere Elements e After Effects. Invece come software di screencast, cioè per la registrazione digitale dell’output dello schermo, vi consiglio per il pc: Dxtory, Fraps, Bandicam e PlayClaw. Come software screencast per la console sono invece indicati: HD PVR, Elgato Game Capture HD, AverMedia Game Live Portable e AverMedia Game Capture HD.