Come lavorare nelle pubbliche relazioni: ecco il percorso

Ecco come lavorare nelle pubbliche relazioni: scopri tutto il percorso da compiere per riuscire a lavorare nel mondo della comunicazione.

Uno dei lavori al giorno d’oggi più ambiti dai giovani e non ha a che fare con le pubbliche relazioni. Si tratta di un mestiere nel quale si cura a tutto tondo l’immagine aziendale e pubblica di un’azienda. Si redigono comunicati stampa, si lavora sui social, si gestisce tutto ciò che concerne la comunicazione verso l’esterno di un brand o di una piccola media impresa.

Ebbene, fare questo mestiere non è certamente semplice. Tuttavia, è necessario percorrere un percorso ben definito. In questa guida vi sveleremo quale.

1. Laurea? Sì ma non è necessaria

Per lavorare in un’agenzia che si occupi di pubbliche relazioni Milano, Torino e qualsiasi altra città del nostro Paese, non è così necessario prendere una laurea.Questo perché ciò che conta di più è accumulare esperienza.Tuttavia, se desiderate comunque approfondire delle nozioni o comunque implementare la vostra cultura, vi consigliamo il corso di Scienze della Comunicazione. Si tratta di un corso di laurea della durata di 3 anni e ad accesso libero nel quale studierete tutto ciò che concerne la comunicazione, da quella più tradizionale a quella più innovativa contraddistinta dal mondo digitale. Insomma,una laurea eterogenea che vi permetterà senza dubbio di ampliare le vostre conoscenze.

2. Fate esperienza

Dopo aver preso la laurea, è necessario da subito lanciarsi per fare più esperienza possibile. Il nostro consiglio è mandare curricula a più agenzie di comunicazione, in modo da sperare che vi assumino perlomeno come stagisti. In questo modo riuscirete a comprendere come lavora un addetto stampa, il suo metodo e soprattutto tutte le sue strategie comunicative. Insomma, una sorta di scuola pratica dove apprendere tutti i trucchi del mestiere per poi metterli da subito in pratica.

3. Createvi una vostra rete di contatti

Per lavorare nelle pubbliche relazioni, i contatti sono una cosa davvero fondamentale. QUesto perché vi permettono di ampliare la vostra comunicazione e soprattutto di rappresentare al meglio l’azienda che gestite da un punto di vista comunicativo. Il nostro consiglio è crearvi da subito una lista di contatti, più o meno importanti, da curare e con cui interagire. Così facendo, non solo riuscirete ad implementare la vostra rete di clienti, ma anche la vostra rete di contatti per il vostro lavoro.

Comments

comments

Powered by Facebook Comments