Videogiochi educativi : quali sono i migliori?

I videogiochi educativi, noti anche come Serius Game, sono giochi caratterizzati da elementi didattici e da messaggi positivi. Si tratta infatti di un genere di videogioco che si colloca nella direzione opposta ai games violenti e che vanno a veicolare messaggi poco educativi.

 

Questa tipologia di sviluppo videogiochi è molto indicata per una fascia di pubblico sensibile, oltre che per i più piccoli, infatti, i videogiochi educativi possono trovare un ampio utilizzo anche nelle scuole. Esistono diversi esempi, giochi di ruolo, giochi online, giochi di abilità e videogames che vanno a replicare in una realtà virtuale le buoni azioni da compiere nella vita reale. Tra i videogiochi educativi più importanti, segnaliamo Minecraft, un gioco che ha riscosso molto successo e che si basa sulla gestione delle risorse, dei soldi e del lavoro. Tra i migliori giochi educativi c’è inoltre LittleBigPlanet della Sony, un videogioco che si compone di diversi livelli con diverse difficoltà di gioco.

 

Sempre tra i videogames educativi di successo merita di essere annoverato BookWorm, un gioco in cui si devono comporre delle parole assemblando delle lettere. Ultimo in ordine di tempo, con diversi capitoli della saga sviluppati è SimCity. Questo videogioco ha riscosso grandissimo successo in diverse piattaforme, il gioco consiste nell’andare a gestire l’urbanistica della città, l’economia, il rispetto per l’ambiente. Proprio per i temi trattati, SimCity 4 è stato premiato tra i videogiochi educativi ed è stato sviluppato in una versione destinata ai minori per una distribuzione mirata anche nelle scuole.

Comments

comments

Powered by Facebook Comments